Bilancio - Dati Fondamentali Class Editori

Company name:Class Editori
Description:
Class Editori è una casa editrice attiva nell’informazione finanziaria, della moda, del luxury goods e del lifestyle. Fondata nel 1986 da Paolo Panerai, si è sviluppata negli anni fino a diventare un gruppo multimediale che diffonde informazioni attraverso tutti i mezzi di comunicazione. Le sue attività abbracciano sia la stampa quotidiana (MF/Milano Finanza, MFFashion ItaliaOggi e ItaliaOggi Sette) sia la periodica in lingua italiana (Capital, Class, Gentleman, Patrimoni, MF International, MFF, MFL) e in inglese (Global Finance e Lombard), in cinese (Eccellenza Italia) oltre che l'informazione in tempo reale con l’agenzia di stampa MF-DowJonesNews, joint venture con Dow Jones and Co.La casa editrice è presente nel sistema televisivo italiano grazie al suo bouquet composto da Class CNBC (business tv in partnership con Nbc Universal e Mediaset)su Sky, Class TV Moda e Class Life. Completano l’offerta televisiva della casa editrice i quattro canali con schermi presenti nei principali aeroporti italiani, nelle metropolitane, negli autobus e sulla rete autostradale (Telesia Airport, Telesia Metro, Telesia Bus, Telesia Train – 4.783 schermi). Le piattaforme tecnologiche per servizi finanziari interattivi su banda larga, satellite e TV digitale terrestre, i servizi di Corporate tv per le banche e le imprese e la radio (Radio Classica/Milano Finanza) completano il sistema dei media digitali di Class Editori. Attraverso i portali Internet www.milanofinanza.it, www.italiaoggi.it, le applicazioni per tutte le piattaforme smartphone e tablet, la presenza con proprie applicazioni nei principali modelli di smart TV e la produzione di newsletter per trader e analisti sotto il brand Milano Finanza Intelligence Unit, Class Editori distribuisce informazioni, servizi e analisi sia per gli investitori, sia per le aziende, sia per i professionisti dell'economia reale. Dati in tempo reale e notiziari sono offerti da MF Pro e dalle piattaforme per il trading on-line MF Trading2 e MF Web. Completano le attività della casa editrice l’organizzazione di eventi multimediali, workshop e conference (MF Conference e Creative Solutions) e l’attività di formazione in campo assicurativo, in aula e on-line, in cui vanta una posizione di leadership con la controllata Assinform-Dal Cin Editore.
CEO:Marco MoroniWWW Address:www.classeditori.it
Chairman:Giorgio Luigi GuatriTelephone:02582191
Address:Via Marco Burigozzo, 5Fax:0258317376
Cidade:MilanoEmail:ir@class.it
País:ItaliaISIN:IT0005117848
CEP:20122
 Price Variação [%] Bid Offer Volume MAX MIN
 0,1235 0,0005 [0,41%] 0,1215 0,123 94.715 0,1215 0,119
 Abertura Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52 Semanas
 0,1215 0,123 21.188.436 171.566.284 0,12 -50,82 0,08-0,21
(at previous day's close)
Fechamento Anterior0,123
Market Cap.21.102.653
Shares In Issue171.566.284
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-
Sample PeriodMAXMIN
1 Semana0,130,12
4 Semanas0,130,12
12 Semanas0,140,11
1 Ano0,210,08
3 Anos0,470,08
5 Anos1,040,08

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Sales and Services Revenue73.25968.55961.68465.265
EBITDA6.610-712-7.974-6.031
EBIT-3.247-3.213-15.447-15.646
Group Result-8.246-8.374-15.538-16.874
Net Result-8.122-7.828-17.644-18.533
Cash Flow----
Total Net Assets28.48728.85916.52831.513
Net Financial Position-89.840-72.348-67.330-67.265
RISULTATI 2019 – Pressochè invariato nell’esercizio 2019 il rosso di Class Editori.
I ricavi complessivi sono però saliti da 73,2 a 80,1 milioni (+9,4%); va rilevato che i risultati includono Gambero Rosso per l’intero esercizio, mentre nel 2018 solo per sette mesi.
I ricavi pubblicitari sono scesi del 3,7% a 35,1 milioni, per effetto del calo della pubblicità finanziaria; quelli da vendita di news e information services si sono attestati a 19,1 milioni (+0,4%) grazie a un lieve miglioramento dei ricavi da diffusione cartacea e digitale, oltre all’incremento dei ricavi della controllata Assinform; per contro si è risentito degli effetti dei risparmi posti in essere dagli istituti bancari nel settore dell’information services per effetto di operazioni di concentrazione e fusioni bancarie.
Gambero Rosso, che nei 7 mesi del 2018 aveva contribuito con un fatturato di 9,5 milioni, ha registrato nel 2019 ricavi pari a 16,3 milioni.
Gli altri ricavi sono saliti del 9,6%, passando da 7,7 a 8,5 milioni, e sono fra l’altro riferiti alle prestazioni per servizi erogate dalla casa editrice alle società collegate.
I costi per consumi di materie prime sono rimasti quasi invariati (+0,8% a 2,9 milioni), così come gli altri costi operativi (-0,2% a 3,2 milioni), mentre sono scesi del 3,3%, a 49,3 milioni, i costi per servizi (in particolare i costi della produzione si sono ridotti del 7,1% a 16,5 milioni e gli altri costi del 14,1% a 8,5 milioni, mentre sono rimasti stabili a 17,3 milioni i costi commerciali e di pubblicità ed i costi redazionali sono balzati del 21,5% a 4,7 milioni).
Invece il costo del personale è aumentato del 7,1% a 18,1 milioni (in presenza però di un numero medio di dipendenti passato da 358 a 348 unità).
L’ebitda è nel complesso passato da un valore negativo per 712.000 euro a uno positivo per 6,6 milioni.
Gli ammortamenti, per effetto del principio contabile IFRS 16, sono balzati da circa 6 a 8,7 milioni, mentre gli accantonamenti sono passati da 1,4 a 1,1 milioni; il 2018 aveva però beneficiato di proventi non ricorrenti per 4,9 milioni riferiti per lo più alla plusvalenza realizzata in sede di cessione da parte della controllata E-Class a CFD del ramo aziendale inerente la fornitura di informazioni finanziarie al sistema bancario, mentre nel 2019 vi sono stato oneri non ricorrenti per 0,1 milioni.
La perdita operativa è rimasta pressochè stabile (+1,1% a 3,2 milioni).
Il saldo negativo della gestione finanziaria è peggiorato, passando da 2,7 a 3,5 milioni; al 31/12/2018 il gruppo evidenziava un indebitamento finanziario netto di 89,8 milioni, in aumento rispetto ai 72,3 milioni di fine 2017 principalmente a seguito dell’adozione del principio contabile IFRS 16 che ha dato luogo a un incremento del debito di circa 19 milioni.
Pertanto la perdita ante imposte è salita da 5,9 a 6,8 milioni (+13,7%); dopo imposte in diminuzione da 1,9 a 1,4 milioni e al netto di una quota di utile di competenza di terzi passata da 0,5 a 0,1 milioni, la perdita netta è ammontata a 8,2 milioni, l’1,5% in meno rispetto agli 8,4 milioni al 31/12/2018.
Non considerando in entrambi gli esercizi le componenti non ricorrenti, quelle non monetarie (come le imposte) e gli effetti dell’IFRS 16, la perdita netta del gruppo sarebbe scesa da 11,4 a 6,3 milioni (-44,9%).
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Avviamento64.33763.44342.05642.416
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali22.3624.2142.9273.353
Investimenti Immobiliari----
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze2.4682.5911.4171.649
Crediti Commerciali69.90966.64155.21760.516
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

229.261207.485170.417180.743
Capitale Sociale43.10040.78529.37828.322
Azioni Proprie----
Riserve-18.629-13.213-3.06513.724
Utile (Perdite) d'Esercizio-8.246-8.374-15.538-16.874

Patrimonio Netto di Gruppo

16.22519.19810.77525.172
Patrimonio netto di Terzi12.2629.6615.7536.341

Patrimonio netto Complessivo

28.48728.85916.52831.513
Debiti Finanziari a Lungo Termine88.9716072.21575.835
Fondo TFR e altri fondi del personale7.6397.0386.7996.587
Fondo per rischi e oneri530555555645
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine14.35083.1507.9032.360
Debiti Commerciali54.85051.07040.60039.263
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

229.261207.485170.417180.743
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Ricavi delle vendite e delle prestazioni73.25968.55961.68465.265
Altri ricavi6.8514.6754.4737.451

Totale ricavi

80.11073.23466.15772.716
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze----
Consumi di materie prime2.8732.8513.0563.364
Costo del personale18.12816.92116.23716.677
Costi per servizi49.34951.01851.81455.514
Altri costi operativi3.1503.1563.0243.192
Altri proventi non ricorrenti----
Altri oneri non ricorrenti----
EBITDA6.610-712-7.974-6.031
Ammortamenti8.6595.9815.4025.660
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni1.0901.4078633.169
EBIT-3.247-3.213-15.447-15.646

Saldo gestione finanziaria

-3.504-2.726-876-2.492
a) Proventi Finanziari3254321.557398
b) Oneri Finanziari3.8623.1772.4212.856
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari3319-12-34
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)----

Risultato prima delle imposte

-6.751-5.939-16.323-18.138
Imposte sul reddito1.3711.8891.321395
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

-8.122-7.828-17.644-18.533
Risultato di pertinenza di terzi124546-2.106-1.659
Risultato di pertinenza del Gruppo-8.246-8.374-15.538-16.874
Seu Histórico Recente
BIT
CLE
Class Edit..
Registre-se agora para acompanhar essas ações ao vivo no Monitor ADVFN.

O Monitor permite ver até 110 de suas ações favoritas de uma vez só e é completamente grátis para você usar.

Cotações da NYSE e AMEX têm defasagem de no mínimo 20 minutos.
Quaisquer outras cotações têm defasagem de no mínimo 15 minutos quando não especificado.
Em caso de dúvidas por favor entre em contato com o suporte: suporte@advfn.com.br ou (11) 4950 5808.
P: V:br D:20200713 00:57:03