Bilancio - Dati Fondamentali Giorgio Fedon e Figli

Company name:Giorgio Fedon e Figli
Description:
Giorgio Fedon e Figli, è leader a livello internazionale nel settore della produzione e della commercializzazione di astucci per occhiali e accessori per l’occhialeria. L’offerta è poi arricchita da una linea completa di prodotti di pelletteria e di accessori personali, dalle borse da lavoro ai trolley e articoli da viaggio, dagli orologi agli occhiali da sole. Il gruppo opera attraverso i siti produttivi di Belluno (Italia), Lugoj (Romania), Shenzhen (Cina) e con le filiali commerciali in USA, Francia, Germania e Hong Kong. I prodotti vengono poi distribuiti a livello globale anche attraverso una rete di negozi monomarca, sia a gestione diretta che indiretta, presenti nei principali aeroporti, stazioni ferroviarie, città e in alcuni outlet, e in punti vendita specializzati nel settore pelletteria e cartoleria.
CEO:Callisto FedonWWW Address:www.fedongroup.com
Chairman:Callisto FedonTelephone:0437 9823
Address:Via Dell'occhiale, 11 Fraz. VallesellaFax:0437 982503
Cidade:Domegge Di CadoreEmail:investorrelations@fedon.com
País:ItaliaISIN:IT0001210050
CEP:32040
 Price Variação [%] Bid Offer Volume MAX MIN
 6,6 0 [0%] 6,55 6,8  - -
 Abertura Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52 Semanas
 - 6,6 12.540.000 1.900.000 - -48,9 6,10-8,60
(at previous day's close)
Fechamento Anterior6,6
Market Cap.12.540.000
Shares In Issue1.900.000
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-
Sample PeriodMAXMIN
1 Semana6,806,60
4 Semanas7,156,60
12 Semanas8,206,45
1 Ano8,606,10
3 Anos16,156,10
5 Anos27,376,10

31/12/201831/12/201731/12/201631/12/2015
Sales and Services Revenue65.79367.40571.61771.378
EBITDA-2.559-8855.0804.260
EBIT-4.685-3.2183.1702.434
Group Result-5.047-3.9721.6271.501
Net Result-5.047-3.9721.6271.501
Cash Flow-3.291-2.0133.4693.277
Total Net Assets10.32115.31719.57118.857
Net Financial Position-9.130-7.295-6.140-5.434
RISULTATI 2017 - Risultati negativi a partire dall’ebit nel 2017 per Giorgio Fedon e Figli.
Va detto che l’esercizio è stato caratterizzato dallo scorporo della business unit Pelletteria a marchio “Fedon 1919” e dal delisting da Euronext Paris, che hanno portato a un incremento dei costi.
I ricavi sono peraltro scesi, passando da 71,6 a 67,4 milioni (-5,9%); in tale ambito, quelli derivanti da vendite ai fabbricanti di ottica (core business) sono scesi del 6,7% a 51,5 milioni, per una generale riduzione dei volumi nei segmenti di mercato in cui opera prevalentemente il gruppo, e nonostante un buon trend delle vendite di gioielleria e orologeria, che sono però di ammontare limitato (+27,8% a 2,3 milioni).
I ricavi Wholesale (destinati sia ai negozi di ottica sia al circuito distributivo della pelletteria) sono scesi ben del 20,2% a 7,5 milioni; è in corso di realizzazione un piano di riassetto del business destinato agli Ottici per cui si prevede una crescita del fatturato già nel 2018 per effetto sia di una miglior copertura del territorio in termini di rete di vendita, sia dell’introduzione di nuovi prodotti e della digitalizzazione di tutti i processi di raccolta ordini e di relazione con la clientela.
Ottima la performance dei ricavi da Retail diretto (negozi monomarca Fedon), che sono cresciuti, a perimetro costante, del 19% a 6 milioni; tenendo conto sia delle nuove aperture sia delle chiusure avvenute nel 2017, l’incremento è stato del 28,6%.
I ricavi da Retail indiretto (Shop in Shop) sono rimasti pressochè stabili a 0,3 milioni, e complessivamente il canale Retail ha mostrato una crescita del 26,2%.
I ricavi Wholesale del settore pelletteria sono infine aumentati del 4,6% a 2,2 milioni, grazie al consolidamento della distribuzione all’estero, in particolare in Corea, Giappone e Australia.
Nel corso dell’anno sono stati aperti nuovi negozi negli aeroporti internazionali di Hong Kong e Lione, due negozi negli Outlet di Torino e Valdichiana e uno shop diretto monomarca nel centro città di Padova.
I costi per consumi di materie prime sono scesi ben del 12,1% a 26,5 milioni, ed il costo del personale si è ridotto del 2,4% a 22,1 milioni pur in presenza di un numero di dipendenti passato da 1.543 a 1.595 unità.
Per contro i costi per servizi sono aumentati del 6,7% a 13,2 milioni e gli altri costi operativi del 7,6% a 4,8 milioni; ciò in relazione a maggiori costi per consulenze tecniche e societarie, oltre a costi di promozione, pubblicità e fiere e maggiori costi per affitti per le aperture dei nuovi punti vendita effettuate nel corso dell’esercizio.
Come sì è detto, vi sono stati poi 3 milioni di costi di ristrutturazione riferiti allo scorporo della Pelletteria Fedon 1919 e al delisting da Euronext Paris.
Di questi, 1,2 milioni sono riferiti alla svalutazione del magazzino a seguito della strategia di prodotto, e altrettanti alla riorganizzazione del management e alla riduzione degli organici; infine 0,5 milioni sono riferiti alla svalutazione di 0,5 milioni di costi di ricerca e sviluppo capitalizzati negli esercizi precedenti.
Così l’ebitda è passato da un valore positivo per 5,1 milioni a uno negativo per 0,9 milioni e, dopo ammortamenti e accantonamenti in aumento da 1,9 a 2,3 milioni, si è passati da un utile operativo di 3,2 milioni a una perdita operativa di 3,2 milioni.
Non considerando gli oneri non ricorrenti la perdita operativa sarebbe ammontata a soli 0,2 milioni.
E’ poi peggiorato il saldo negativo della gestione finanziaria, aumentato da 0,6 a 1 milione per effetto prevalentemente di perdite su cambi (euro/dollaro).
Al 31/12/2017, inoltre, l’indebitamento finanziario netto è salito a 7,3 milioni rispetto ai 6,1 milioni di fine 2016.
Questo per effetto in gran parte delle consulenze straordinarie per le operazioni di delisting, conferimento e riorganizzazione aziendale effettuate nel 2017.
Pertanto da un utile ante imposte di 2,6 milioni si è passati a una perdita ante imposte di 4,3 milioni e, dopo un effetto fiscale positivo per 0,3 milioni (imposte per circa 1 milione nel 2016), si è giunti a una perdita netta di circa 4 milioni, a fronte di un utile netto di 1,6 milioni a fine 2016.
31/12/201831/12/201731/12/201631/12/2015
Avviamento302302302302
Attività immateriali7868831.5881.179
Immobilizzazioni Materiali9.47110.1859.8749.898
Investimenti Immobiliari6076139971.032
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti2.4372.4812.2712.881

Totale Attività non Correnti

13.60314.46415.03215.292
Rimanenze11.55513.41716.11317.018
Crediti Commerciali11.79911.33911.0508.971
Altre Attività Correnti4.6275.5294.7394.694
Liquidità e Disponibilità Finanziarie7.45712.69111.6319.778

Totale Attività Correnti

35.43842.97643.53340.461
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

49.04157.44058.56555.753
Capitale Sociale4.9024.9024.9024.902
Azioni Proprie----
Riserve10.46614.38713.04212.454
Utile (Perdite) d'Esercizio-5.047-3.9721.6271.501

Patrimonio Netto di Gruppo

10.32115.31719.57118.857
Patrimonio netto di Terzi----

Patrimonio netto Complessivo

10.32115.31719.57118.857
Debiti Finanziari a Lungo Termine7.24910.8968.7939.130
Fondo TFR e altri fondi del personale3.7823.6093.5663.703
Fondo per rischi e oneri1.487641235347
Altre passività non correnti161166225393

Totale Passività non correnti

12.67915.31212.81913.573
Debiti Finanziari a Breve Termine9.3389.0908.9786.082
Debiti Commerciali13.48313.93412.98913.480
Altre Passività correnti3.2203.7874.2083.761

Totale Passività correnti

26.04126.81126.17523.323
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

49.04157.44058.56555.753
31/12/201831/12/201731/12/201631/12/2015
Ricavi delle vendite e delle prestazioni65.79367.40571.61771.378
Altri ricavi1.0671.6011.018714

Totale ricavi

66.86069.00672.63572.092
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze-919-6211.182-167
Consumi di materie prime28.39726.47830.11129.235
Costo del personale21.36722.14022.68222.510
Costi per servizi12.31413.23412.39812.452
Altri costi operativi4.6284.7534.4193.907
Altri proventi non ricorrenti339378873439
Altri oneri non ricorrenti2.1333.043--
EBITDA-2.559-8855.0804.260
Ammortamenti1.7561.9591.8421.776
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni3703746850
EBIT-4.685-3.2183.1702.434

Saldo gestione finanziaria

-503-1.047-585-254
a) Proventi Finanziari114123109243
b) Oneri Finanziari809865921983
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari192-305227486
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)----

Risultato prima delle imposte

-5.188-4.2652.5852.180
Imposte sul reddito-141-293958679
Risultato netto attività di funzionamento-5.047-3.9721.6271.501
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

-5.047-3.9721.6271.501
Risultato di pertinenza di terzi----
Risultato di pertinenza del Gruppo-5.047-3.9721.6271.501
Seu Histórico Recente
BIT
FED
Giorgio Fe..
Registre-se agora para acompanhar essas ações ao vivo no Monitor ADVFN.

O Monitor permite ver até 110 de suas ações favoritas de uma vez só e é completamente grátis para você usar.

Cotações da NYSE e AMEX têm defasagem de no mínimo 20 minutos.
Quaisquer outras cotações têm defasagem de no mínimo 15 minutos quando não especificado.
Em caso de dúvidas por favor entre em contato com o suporte: suporte@advfn.com.br ou (11) 4950 5808.
P: V:br D:20191113 08:01:20