MILANO (MF-NW)--Queste le principali notizie in tema di energia, clima e sostenibilità:

RISULTATI IN CRESCITA PER SNAM E STOCCAGGI RECORD

Risultati in crescita nei primi 9 mesi per Snam e sistema energetico più forte grazie al rigassificatore di Piombino e al riempimento record degli stoccaggi. Il gruppo ha registrato un utile netto adjusted al 30 settembre di 942 mln di euro (+1,1%). Il cda ha deliberato la distribuzione di un acconto sul dividendo 2023 pari a 0,1128 euro per azione, con pagamento a partire dal 24 gennaio 2024.

PER IREN UTILE 9 MESI SU DEL 26%, IN 2023 VEDE INVESTIMENTI PER 1,3 MLD

Iren ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un utile netto di 177 milioni di euro, segnando una crescita a doppia cifra del 26% rispetto all'anno precedente. La società guidata da Luca Dal Fabbro prevede investimenti per 1,3 miliardi da destinare principalmente allo sviluppo degli asset.

PARLAMENTO UE PRONTO AD AVVIARE NEGOZIATI SU REGOLAMENTO EURO 7

Il Parlamento europeo ha adottato la propria posizione negoziale sul rinnovo delle norme dell'Ue in materia di omologazione e vigilanza del mercato dei veicoli a motore (Euro 7), con 329 voti favorevoli, 230 contrari e 41 astensioni. I deputati sono ora pronti ad avviare colloqui con i governi dell'Ue su nuove regole per ridurre le emissioni di autovetture, furgoni, autobus e camion.

SHELL FA CAUSA A GREENPEACE E CHIEDE 2,1 MLN USD DANNI

Shell ha fatto causa a Greenpeace chiedendo almeno 2,1 milioni di dollari di risarcimenti al gruppo attivista per aver illegalmente abbordato una delle sue navi per 13 giorni all'inizio dell'anno.

VENIER (AD SNAM), LNG PASSERÁ DA 25% A 40% CONSUMI

"E' importantissimo il contributo dell'Lng che comincia a essere significativo e visibile: 12 miliardi di metri cubi importati nei primi 9 mesi, che significa un quarto dei nostri consumi. Eravamo a meno della metà storicamente e, con il pieno funzionamento della nave di Piombino, questa percentuale salirá ancora a un terzo", ha detto l'ad di Snam, Stefano Venier, intervistato da Class Cnbc, aggiungendo che "sappiamo che l'obiettivo è di arrivare al 40% e questo sará possibile grazie all'attiviazione della nave di Ravenna".

PRYSMIAN, UTILE NETTO GRUPPO 9 MESI SALE A 575 MLN (+33,4% A/A)

Prysmian ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un utile netto di gruppo di 575 milioni di euro, in crescita del 33,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. I ricavi del gruppo ammontano a 11,825 miliardi i con una crescita organica del +1,5% rispetto ai primi nove mesi del 2022.

cos

 

(END) Dow Jones Newswires

November 10, 2023 02:50 ET (07:50 GMT)

Copyright (c) 2023 MF-Dow Jones News Srl.
Prysmian (BIT:PRY)
Gráfico Histórico do Ativo
De Jun 2024 até Jul 2024 Click aqui para mais gráficos Prysmian.
Prysmian (BIT:PRY)
Gráfico Histórico do Ativo
De Jul 2023 até Jul 2024 Click aqui para mais gráficos Prysmian.