MILANO (MF-NW)--Il Ftse Mib segna un progresso dell'1,3% a 27.691 punti mentre gli investitori aspettano il Fomc di domani. "Prevediamo che la Fed lascerà i tassi invariati nella riunione di domani, con un orientamento restrittivo", sostiene Cesar Perez Ruiz, head of investment di Pictet Wealth Management.

Nel frattempo giungono segnali positivi sul fronte inflazione dall'Eurozona: dopo il rallentamento dei trend inflativi in Germania di ieri, la lettura del dato italiano stamattina ha rilevato un valore anno su anno dell'1,8%, sui minimi da luglio 2021. Nel solo mese di ottobre l'indagine ha portato a uno -0,1% m/m. A livello regionale, nella zona Euro l'inflazione core preliminare a ottobre si è attestata a +4,2% a/a. Infine, per quanto riguarda la crescita economica, in Italia l'Istat stima una crescita zero nel terzo trimestre.

Sul fronte azionario, Prysmian domina il paniere principale segnando un progresso del 3,38%. La società ha firmato un accordo dal valore di circa 900 milioni di euro con Clean Path New York per fornire sistemi in cavo sottomarino e terrestre per uno dei piú grandi progetti di infrastrutture di trasmissione negli Stati Uniti.

Segno più anche su Stellantis (+2,37% a 17,444 euro), che ha pubblicato i conti stamattina. Gli analisti di Equita Sim confermano il rating buy e il prezzo obiettivo di 23 euro in scia a un fatturato consolidato migliore delle attese, pari a 45,1 mld euro (+7% a/a), mentre Jefferies sottolinea l'importanza del significato alla luce degli scioperi negli Stati Uniti e in Canada.

Bene anche Amplifon, che rimbalza a +3,27% a 26,2 euro dopo la reazione iniziale del mercato alla comunicazione dei conti per i primi 9 mesi dell'anno, ieri, determinando la chiusura a -1,4%. Gli analisti di Equita Sim e di Banca Akros confermano i rispettivi rating hold e accumulate e tagliano di conseguenza i target price: del 10% a 27 euro per Equita e da 33 a 31 per Akros, livelli al di sopra del prezzo attuale del titolo.

Fuori dal paniere principale, l'effetto conti spinge al rialzo anche Technogym (+2,69% a 7,265 euro). Goldman Sachs ha alzato da 9,2 a 9,5 euro il prezzo obiettivo su Technogym, confermando la raccomandazione neutral, in scia a un aggiornamento delle stime dopo la performance trimestrale.

Fiera Mi, dal canto suo, corre a +4,52% dopo la promozione da hold a buy operata da Equita Sim dopo la "severa" sottoperformance del titolo. Il giudizio degli stessi analisti sostiene anche la performance di D'Amico, in spolvero a +4,32% e 4,978 euro. Gli esperti hanno alzato del 14% a 6,6 euro il prezzo obiettivo sul titolo e confermato il rating buy basandosi sulle stime in attesa dei conti.

bon

 

(END) Dow Jones Newswires

October 31, 2023 06:48 ET (10:48 GMT)

Copyright (c) 2023 MF-Dow Jones News Srl.
Prysmian (BIT:PRY)
Gráfico Histórico do Ativo
De Jun 2024 até Jul 2024 Click aqui para mais gráficos Prysmian.
Prysmian (BIT:PRY)
Gráfico Histórico do Ativo
De Jul 2023 até Jul 2024 Click aqui para mais gráficos Prysmian.